Uffizio Topografico Militare (1848-1859) (Granducato di Toscana)

Nel 1848, sotto la pressione della difficile congiuntura politico-militare europea, il granduca Leopoldo II istituì il Ministero della Guerra: di conseguenza, la costruzione, manutenzione e gestione degli edifici militari e delle strutture fortificate furono poste alle dirette dipendenze della nuova amministrazione denominata Uffizio Topografico Militare. “Per far fronte alle nuove incombenze, con decreto del 28 […]

Leggi tutto

Ufficio dei Fiumi e Fossi di Grosseto (Granducato di Toscana)

L’istituzione ha assunto nel corso del tempo le seguenti denominazioni: Uffizio Patrio de’ fossi (1581-1767) Ufficio dei fossi e coltivazioni di Grosseto (1767-1825) Dopo l’annessione al Ducato di Toscana dello Stato senese, nel 1592 Ferdinando I «considerando quanto necessario sia provvedere al miglioramento dell’aere di Grosseto, di Castiglion della Pescaia, d’Istia, di Batignano, di Montepescali, […]

Leggi tutto

Service Impérial des Ponts et Chaussées (1808-1814) (Toscana napoleonica)

Anche nella Toscana, con l’annessione all’Impero (1808), venne istituita la tradizionale e ben gerarchizzata e disciplinata amministrazione francese dei Ponts et Chaussées (Ponti e Strade) con competenze sulla viabilità e sui ponti, sui corsi d’acqua e sui canali navigabili e persino sugli acquitrini e sugli edifici pubblici in tutti e tre i Dipartimenti (dell’Arno, del […]

Leggi tutto

Segreteria di Stato (Granducato di Toscana)

L’istituzione ha assunto nel corso del tempo le seguenti denominazioni: Segreteria di Stato (1739-1848) Ministero dell’Interno (1848-1860) Con mp del 25 aprile 1739 furono istituiti il Consiglio di Reggenza e di Stato, il Consiglio di Finanze e il Consiglio di Guerra, con le rispettive Segreterie. Continuarono a funzionare, con varie disposizioni particolari e aggiustamenti, fino […]

Leggi tutto

Scrittoio delle Regie Possessioni (metà XVI secolo-1808) (Granducato di Toscana)

Lo Scrittoio delle Regie Possessioni amministrava il patrimonio del sovrano, consistente in beni fondiari e in entrate di carattere fiscale. I beni medicei, inizialmente amministrati dalla famiglia, vennero successivamente passati sotto la gestione di uffici che avevano assunto una connotazione sempre più pubblica: per l’amministrazione dei beni mobili era stata istituita una Guardaroba, incaricata del […]

Leggi tutto

Riformagioni (Granducato di Toscana)

L’istituzione ha assunto nel corso del tempo le seguenti denominazioni: Archivio delle Riformagioni (fine XIII secolo-1784) Avvocato Regio (1777-1860) Nell’Archivio delle Riformagioni, già detto Auditore delle Riformagioni, erano conservate, oltre alle provvisioni frutto dell’attività legislativa dei consigli repubblicani, anche le capitolazioni stipulate con le città e le terre assoggettate, i loro statuti, nonché tutti gli […]

Leggi tutto