Bardet di Villanova, Pietro

Pietro Bardet di Villanova
N.
M.

Relazioni di parentela:

Ente/istituzione di appartenenza:
Qualifica:

Biografia:

Produzione scientifica:
Si interessò di archeologia, dirigendo gli scavi di Pompei e di Ercolano tra il 1741 e il 1745. Come colonnello del Genio nel 1756 ebbe l’incarico di ricostruire il fortino di S.Elmo a Milazzo. Progettò anche un nuovo molo per il porto della città. Tra il 1771 ed il 1774 lavorò a Messina nella elaborazione dei rilievi delle strutture difensive della città. Nel 1773 delineò un rilievo della città dello Stretto, riprodotto a Napoli più tardi, nel 1809, da Giuseppe Daniele.

Produzione di cartografia manoscritta:

Produzione di cartografia a stampa:

Fonti d’archivio:

Bibliografia:
D’AMICO E., Contributo allo studio dell’architettura dei secoli XVII e XVIII a Milazzo sulla base di documenti inediti. “Arch.Stor.Mess.”, 1978, pp.153-189.
ARICO’ N., Cartografia di un terremoto: Messina 1783. “Storia della città”, 45, 1988, pp.24-52.
TRIGILIA L., Disegni di fortificazioni siciliane tra XVI e XIX secolo, in TRIGILIA L.-FAGIOLO M. (a cura di), Il barocco in Sicilia, tra conoscenza e conservazione. Siracusa, 1987, pp.145-186.
DUFOUR L.., Atlante storico della Sicilia. Le città costiere nella cartografia manoscritta. 1500-1823. Siracusa, Arnaldo Lombardi Editore,1992, p.36.

Rimandi ad altre schede:

Autore della scheda: Corradina Polto