Corso, Paolo

Paolo Corso
N.
M.

Relazioni di parentela:

Ente/istituzione di appartenenza:
Qualifica:

Biografia:
Opera a Palermo verso la fine del Seicento e nei primi decenni del secolo successivo, dapprima come artigiano stuccatore, poi anche come ingegnere. Formatosi alla migliore scuola dell’epoca, quella dei Serpotta e di Paolo Amato, cura la decorazione di varie chiese palermitane, per passare poi ad attività architettoniche, come la ristrutturazione dei dormitori e le modifiche al chiostro e alla scala del convento di S. Francesco. Nel 1723 disegna una pianta di Palermo e dei suoi dintorni, oggi conservata nell’Archivio storico della stessa città, nella quale Corso si definisce “…Ingegnere, un tempo Capo Mastro della Regia Corte, e dell’Eccellentissimo Senato, ed al presente Capo Mastro dell’Illustrissima Deputazione del Regno”. La pianta è una delle poche che consentano di ricostruire la campagna settecentesca palermitana. Da questo prototipo pare derivi l’incisione di Giuseppe Vasi del 1754/59 (v. Vasi Giuseppe). A Paolo Corso viene anche attribuita una pianta di Palermo antica, anche questa incisa da Vasi nel 1740 (v. Vasi Giuseppe).

Questa, o spettatore, che vedi lineata Intorno la città di Palermo, è la quinta parte della sua Campagna, che gira tredici miglia…, 1723, in proiezione ortogonale. La pianta è corredata da due strisce staccate, una verticale con l’indicazione di 178 luoghi notevoli fuori le mura della città, l’altra orizzontale con un elenco di chiese, conventi e luoghi notevoli.

Produzione scientifica:
Brieve notizia della città antica di Palermo,1740, in proiezione assonometrica, incisa su rame da Giuseppe Vasi.

Produzione di cartografia manoscritta:

Produzione di cartografia a stampa:

Fonti d’archivio:

Bibliografia:
V. Marcellino, Sulle piante topografiche della città di Palermo, in “Archivio Storico Siciliano”, s.III, II(1947), pp.211-12; R. La Duca, Cartografia della città di Palermo dalle origini al 1860, Palermo, Banco di Sicilia, Fondazione Mormino, 1962, pp.96-97; ID., Cartografia generale della città di Palermo e antiche carte della Sicilia, Palermo, ESI, 1975, p.27, tav. 47; C. De Seta, L. Di Mauro, Palermo, collana “La città nella storia d’Italia”, Bari, Laterza, 1980, p.115 tav.75, p.182; C. Barbera Azzarello, Raffigurazioni, ricostruzioni, vedute e piante di Palermo (dal sec.XII al sec. XIX), Palermo, Edigraphica Sud Europa, 1980, I, p.125, 144, II, tavv.96, 115; L. Sarullo, Dizionario degli artisti siciliani, I, Architettura, Palermo, Novecento, 1993, p.119.

Rimandi ad altre schede:

Autore della scheda: Simonetta Ballo


Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.digitaldisci.it/home/wp-includes/functions.php on line 347

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.digitaldisci.it/home/wp-includes/functions.php on line 347