Emo, Angelo

Angelo Emo
N. Venezia 1731
M. Malta 1792

Relazioni di parentela:

Ente/istituzione di appartenenza:
Qualifica: Savio alle Acque

Biografia:

Produzione scientifica:
Studiò nel collegio dei Gesuiti di Brescia e poi nella città natale sotto la guida del consultore “in iure” Giovani Billesimo. Inizia la carriera politica nel 1752. Tra il 1761 e il 1762, in qualità di Savio ed esecutore alle Acque, curò la redazione di una nuova mappa della laguna veneta, tutt’oggi preziosa per la conoscenza storica dei problemi idrografici di Venezia nel 1776-78, come savio alle Acque, guidò numerosi lavori di arginatura e manutenzione .sul Brenta, sul Terraglio, sul canale della Cava. Nel 1780, provveditore ai Beni Inculti, progettò il prosciugamento delle valli veronesi, ma i lavori non furono eseguiti per mancanza di fondi.

Produzione di cartografia manoscritta:

Produzione di cartografia a stampa:

Fonti d’archivio:

Bibliografia:
DBI; Laguna Venezia 2003, n. 112.

Altro:
Documenti presenti nel catalogo CIRCE n. 1; cfr http://sbd.iuav.it/

Rimandi ad altre schede:

Autore della scheda: Giuliana Baso, Francesca Rizzi e Vladimiro Valerio