Pigonati, Andrea

Andrea Pigonati
N.
M.

Relazioni di parentela:

Ente/istituzione di appartenenza:
Qualifica:

Biografia:
Ingegnere militare siracusano del sec. XVIII, considerato uno dei fondatori delle moderne tecniche di rilevamento e di restauro in Sicilia. Pubblicò nel 1762 la Topografia dell’isola di Ustica ed antica abitazione di essa e nel 1767 Lo stato presente degli antichi monumenti siciliani.

Produzione scientifica:

Produzione di cartografia manoscritta:
Topografia del Porto, Fortezze, Colline e Torrenti della Città di Messina, metà del sec.XVIII. Indicati gli interventi da attuare a seguito della formazione di banchi di sabbia nel porto di Messina, dovuti all’azione dei torrenti allora detti Buzzetta e Porta di Legna.
…corso del torrente di Messina detto della Bozzetta (…)con il progetto del devio del detto torrente (…), metà del sec. XVIII. Stessa finalità del precedente. Al progetto di Pigonati fu preferito quello di Amato Paulet, che prevedeva una vasca per lo scarico delle acque del torrente nel porto (v. Paulet Amato).

Topografia del real castello di Licata e profili dimostranti lo stato attuale delle fabbriche, ond’è che, si possa formare idea delle corrusioni prodotte dal mare, metà del sec. XVIII. Progetto di una scogliera a protezione del castello. A sinistra del campo topografico viene delineata parte della struttura urbana con la cinta muraria.

Produzione di cartografia a stampa:

Fonti d’archivio:

Bibliografia:
Bibliografia: L. Dufour, Atlante storico della Sicilia. Le città costiere nella cartografia manoscritta 1500-1823, Palermo-Siracusa-Venezia, Arnaldo Lombardi, 1992, pp. 220-21, tavv. 181, 182, 358; L. Sarullo, Dizionario degli artisti siciliani. I. Architettura, Palermo, Novecento, 1993, p. 357.

Rimandi ad altre schede:

Autore della scheda: Simonetta Ballo