Quattro Conservatori di Siena (Granducato di Toscana)

L’istituzione ha assunto nel corso del tempo le seguenti denominazioni: Quattro Conservatori dello Stato Senese (1561-1786) Ufficio Generale delle Comunità (1786-1808 e 1815-1825) Camera di Soprintendenza Comunitativa (1825-1848) Il 1° febbraio del 1561, Cosimo I (dopo la caduta della Repubblica Senese), nella sua “Riformatione del governo della Città e Stato di Siena”, istituì la nuova […]

Approfondisci

Consorteria del Padule d’Orgia (1303-metà XIX secolo) (Granducato di Toscana)

Il “Padule d’Orgia” era il termine che veniva abitualmente usato per indicare quella serie di “Pantani” distanti “dalla città di Siena miglia 6 in circa verso la Maremma racchiusi tra le riguardevoli ville di Stigliano, Torri, Rosia, Malignano, Ampugnano, Bosco delle Lame, Piano della Ficarella, le Seghalaie che sono per la maggior parte terre lavorative” […]

Approfondisci

Congregazione degli Interessati del Pian del Lago (Granducato di Toscana)

La Congregazione degli Interessati del Pian del Lago venne istituita fin dal primo decennio del XIV secolo al fine di provvedere alla manutenzione idrica della piccola area umida denominata “Pian del Lago” o anche “Lago di S. Colomba” (dalla località omonima), situata nelle immediate vicinanze di Siena, a nord-ovest, ai piedi delle colline della Montagnola […]

Approfondisci