Denis, Giuseppe Vincenzo

image_pdf

Giuseppe Vincenzo Denis
N. Vercelli 1739
M. Torino 1815

Relazioni di parentela: Figlio di Pierre Denis. Padre di Vittorio Ferdinando e di Pietro Vincenzo Denis, entrambi operanti per l’Ufficio di Topografia Reale nell’ultimo quarto del XVIII secolo.

Ente/istituzione di appartenenza:
Qualifica: Ingegnere topografo, direttore e Custode dell’Ufficio Topografico

Biografia:
Nato a Vercelli (cfr. M. QUAINI, Cartografia e istituzioni in età moderna. Atti del convegno (Genova, 1986), Genova, Soc. Lig. St. Patria, 1987, vol. II, pp. 783-802 e spec. p. 794) nel 1739 (ASTO, Casa di Sua Maestà, Mandati Fabbriche e Fortificazioni, reg. 183, f. 17v).
Morto a Torino nel 1815.

Produzione scientifica:
La serie dei Mandati di pagamento dell’azienda delle Fabbriche e Fortificazioni consente di documentare la successione delle sue campagne cartografiche come ingegnere: Lago maggiore e Riviera d’Orta (1761); Riviera di Ponente (1762); Aosta (1763); Valle Casotto (1764); Valle del Tanaro (1764-65); Valli e contorni di Mondovì (1765); Canavese (1766-67); Contorni di Lanzo (1767); contorni di Caselette (1768); provincia di Mondovì (1769); contorni del Cairo (1770); Giaveno (1771); contorni di Frossasco (1772); Bormida (1773); Montenotte (1773); contorni di Giusvalla (1774); Mioglia, Perno e Ponzone (1775); Valle Tanaro (1776); Valli di Susa e Lanzo (1777); Strada Reale della provincia di Moriana (1781-82); copia della pianta del castello di Stupinigi e del giardino per un ballo (1782); contorni di Ponzone e Murbello (1783 e 1785); contorni di Gassino e S. Raffaele (1784); Confini con il Genovesato (1786-90): nel 1787 si specifica che le operazioni riguardano il territorio di Novi, nel 1788 quello di Finale, nel 1789 quello di Calizzano, nel 1790 quello di Massimino e Perlo.

Produzione di cartografia manoscritta:
- Prospetto verso Ponente di quella parte della Cassina denominata Quasseul propria di D.' Piantelli / delle Mallere / la quale viene intersecata verso mezzo giorno dalla linea dividente gli Stati di S.M. e quelli della Repubblica di Genova espresso in misura come ne / risulta dalle qui disegnate figure, 24 settembre 1769 (ASTO, Corte, carte topografiche per A e B, Quasseul)
- Carta di porzione del Territorio delle Mallere, 9 agosto 1770 (ASTO, Corte, Paesi, Genova, Confini con Genova, Copie e abbozzi di tipi e carte, m. 1 di I addiz., fasc. 20 carte) – si tratta di una copia di Denis da originale di autore non specificato
- Piano in misura del Tenimento di Pian Bottero posseduto dalla Comunità di Pareto, o sia Pont'Invrea preteso dalla Comunità di Mioglia, 7 agosto 1775 (ASTO, Corte, Paesi, Monferrato, Provincia di Acqui, m. 25, fasc.45)
- Carta Topografica fatta, e concordata dalli risp.vi Ingegneri di S.M. Vincenzo Denis, e della Repub.ca di Genova Gerolamo Gustavo concernente tanto il Tenimento di Cravarezza, che quello dello Strapazzo controversi tra Mallere, Bormida, e Pallare, con G. Gustavo, 15 febbraio 1779 (ASTO, Corte, Paesi, Genova, Confini con Genova, Confini con Genova, m. 3 di I addizione, fasc. 28 Mallere)
- Tipo in misura concordato tra li rispettivi Ingegneri di S.M. Vincenzo Denis, e della Repub.a di Genova Gerolamo Gustavo d'una porzione della Linea de' confini tra Pozzol Formigaro, e Novi per l'ubicazione delle contese Territoriali al lungo di d.ta Linea, con G. Gustavo, 22 settembre 1779 (ASTO, Corte, Paesi, Genova, Confini con Genova, Confini con Genova, m. 6 di I addizione, fasc. 8 Pozzolo)
- Tipo in misura concordato tra li rispett.i Ingegneri di S.M. Vincenzo Denisio, e della Repubblica di Genova Gerolamo Gustavo del territorio detto Fraschetta compreso tra la stradella, e lo stradone dal loro principio ne'territorj di Pozzolo, e Villalvernia sino al loro esito in quello di Serravalle, con G. Gustavo, 22 settembre 1779 (ASTO, Corte, Paesi, Genova, Confini con Genova, Provincia di Tortona, m.10, f. 15)
- Carta topografica del corso del fiume Scrivia compreso tra la Commenda di S. Bartolomeo, ed il molino Emanuele coi laterali siti adjacenti per i ripari, e linea divisionale, concordata tra l'Ingegnere Idraulico Faldella per S.M., ed il padre delle Scuole Pie Sanxai, e Capitano Ingegnere Gustavo per la Repubblica di Genova. 3 7mbre 1779. Indi li 22 medesimo settembre nuovamente concordata tra l'Ingegnere di S.M. Vincenzo Denis, e della Repubblica di Genova Gerolamo Gustavo, settembre 1779 (ASTO, Corte, Paesi, Genova, Confini con Genova, Provincia di Tortona, m.10, fasc. 14)
- Carta Topografica fatta sopra il Luogo del Luogo dalli rispettivi Ingegneri di S.M. Vincenzo Denis, e della Repub.a di Genova Gerolamo Gustavo, riguard.te il Tenimento della Ferrara colle sue adjacenze sulle contese Territoriali tra Caprauna, ed Aquila, con G. Gustavo, 23 febbraio 1780 (ASTO, Corte, Paesi, Genova, Confini con Genova, Confini con Genova, m. 2 di I addizione, fasc.4 Caprauna)
- Carta Topografica fatta sovra il Luogo del Luogo e concordata tra li rispettivi Ingegneri di S.M. Vincenzo Denis, e della Repubblica di Genova Gerolamo Gustavo, che comprende l'intiera Regione de' Selvatici con le adjacenze ne' Confini tra Cosseria, Osiglia, Millesimo, e Murialdo, con G. Gustavo, 23 febbraio 1780 (ASTO, Corte, Paesi, Genova, Confini con Genova, Confini con Genova, m. 3 di I addizione, fasc. 3 Cosseria)
- CARTA / DELLA RIVIERA / DI PONENTE / DA MONACO / A GENOVA, 1780 (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Genova 21 A III rosso) – in 8 fogli, sottoscritta sull’VIII
- Tipo rappresen[tan]te gli Beni dello Ill.[ustrissi]mo Sig.[no]r Conte Castelnovo delle Lancie situati nel Territorio di S. Germano regolare per / per quanto a quelli situati nelle Regioni denominate della Guglielma, e della Torassa, e dimostrativo per gli altri della Fornace, della Carechia, del Campone, della Gonella, del Campo d'abbasso e del Prato naso, 17 marzo 1786 (ASTO, Corte, Carte topografiche, serie III, San Germano) – copia realizzata da V. Denis da originale di Nervi, a sua volta ricavato dalla mappa catastale
- TIPO DELLA LINEA DI CONFINAZIONE / Del R.[egi]o Territorio di GARESSO col Genovesato, fatta per ordine della R.[egi]a Segr[eteri]a di Stato / pegli'affari interni, secondo le Istruzioni del Commissaro Gen[era]le de Confini C.[on]te e Senatore Vidua / delli 7. Giugno 1786, 6 luglio 1787 (ASTO, Corte, Carte topografiche, serie III, Garessio) – alla carta sono allegati una Relazione di Garesso, un Indice de' Particolari possidenti li Beni / lungo la Linea limitrofa relativi ai numeri / della Carta 1789 e un Indice de' Termini del Territorio di Garesso 1789. con Calizzano datati 16 maggio 1790
- TIPO DELLA LINEA DI CONFINAZIONE del Regio Territorio di BISIO col Genovesato fatta per ordine della R.[egi]a Segreteria di Stato per gli / affari interni, e secondo le Istruzioni del Commissario Gen[era]le de Confini C.[on]te Senatore Vidua / delli 7 Giugno 1786, 3 luglio 1788 (ASTO, Corte, Carte topografiche, serie III, Bisio) – alla carta sono allegati un Indice de' Termini del Territorio di Bisio e una Relazione del territ.[ori]o di Bisio
- TIPO DELLA LINEA DI CONFINAZIONE / del Regio Territorio di PASTURANA col Genovesato fatta per ordine della R.[egi]a Segreteria / di Stato pegl'affari interni e secondo le Istruzioni del Commissario Gen[era]le de Confini C.onte Senat.[or]e Vidua / delli 7. Giugno 1786, 3 luglio 1788 (ASTO, Corte, Carte topografiche, serie III, Pasturana) - alla carta sono allegati una Relazione di Pasturana, un Indice de Particolari di Pasturana e un Indice de termini del Territ.[ori]o di Pasturana
- Tipo della linea di confinazione del Regio territorio di Francavilla col Genovesato fatta per ordine della R.a Segreteria di stato pegl'affari interni, secondo le istruzioni del Commissaro generale de Confini Conte Senatore Vidua delli 7 giugno 1786, 3 luglio 1788 (ASTO, Ufficio Gen. delle Finanze, Tipi, cabrei e disegni (sez. II), Francavilla)
- TIPO DELLA LINEA DI CONFINAZIONE / DEL R.[egi]o TERRIT.[ori]o DI PRIOLA col Genovesato fatta per / Ordine della Regia Segreteria di Stato pegl'Affari Interni / secondo le Istruzioni del Commissario Gen[era]le de Confini / Conte Senatore Vidua delli 7. Giugno. 1786, 15 marzo 1790 (ASTO, Corte, Carte topografiche, serie III, Priola)
- TIPO DELLA LINEA DI CONFINAZIONE / DEL R[EGI]O TERRIT[ORI]O DI PRIOLA col Genovesato fatta per Ordine / della Regia Segreteria di Stato pegl'Affari interni secondo le / Istruzioni del Commissaro Gen[era]le de Confini Conte Senatore Vidua / delli 7. Giugno 1786, 15 marzo 1790 (ASTO, Corte, carte topografiche per A e B, Priola) – alla carta sono allegati una Relazione di Priola, un Indice Termini di Priola e un Indice Particolari di Priola, recanti la medesima data
- TIPO DELLA LINEA DI CONFINAZIONE / Del Regio Territorio di PERLO, col Genovesato, fatta per Ordine della Regia Segreteria di Stato / pegl'Affari interni secondo le Istruzioni del Commissario Generale de Confini, Conte Senatore Vidua / delli 7. Giugno 1786, 15 aprile 1791 (ASTO, Corte, Carte topografiche, serie III, Perlo) – alla carta sono allegati una Relazione di Perlo e un Indice de' Particolari / di Perlo
- TIPO DELLA LINEA DI CONFINAZIONE / DEL REGIO TERRITORIO DI BISIO COL / Genovesato fatta per ordine della Regia Segreteria di Stato pegli' / affari interni secondo le istruzioni del Commissaro Gen[era]le de' / Confini Conte Senatore Vidua delli 7. giugno 1786, 4 giugno 1791 (ASTO, Corte, carte topografiche per A e B, Bisio)
- LINEA PERIMETRALE DEL DISTRETTO DELLE R. CACCIE DALLA PIANCA DELLA CHISOLA VERSO NONE / SINO ALLA STURA, 4 settembre 1793 (ASTO, Carte topografiche per A e B, Torino 25)
- Pianta in misura della regione detta dei Ronchi limitrofa col territorio di Masimino Genovesato estesa dalla Sotta Rionda in sino alla Regione di prà Muliné, 16 luglio 1797 (IGM, Archivio topocartografico, Cart. 35, 9056)
- Tipo regolare della piazza esistente avanti il castello della città di Vercelli ed il sito che si cerca di occupare con la costruzione di un nuovo teatro, 1798 (ASVC, disegni Intendenza serie I – 1686/1801, n. 249)
- CARTA TOPOGRAPHIC.A IN MISURA / DEL DUCATO D'AOSTA divisa in 4.° parti, con Avico, Carello, Durieu e Sottis, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche per A e B, Aosta 4) - Sul secondo foglio reca l’indicazione "Originale dai Sig.ri Avico Durieu Carelli, Denis e Sottis", che in assenza di sottoscrizioni autografe lascia il dubbio che possa trattarsi di una copia
- PLAN DE LA VILLE / D'ALBE, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Alba 4 A I rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN / DE LA VILLE ET ENVIRONS / D'AOUSTE, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Aosta 8 A I rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN / DE LA VILLE D'ARONE, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Arona 10 A I rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN / DU FORT DE BARD / avec le Camp pris en 179, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete,Bard 14 A I rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN / DU BOURG DE RIVOLE, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Rivole 26 A V rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN DE LA VILLE DE SAVILLAN, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Savigliano 5 A V rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- [Pianta della città e castello di Milano], s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Milano 8 D I rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN DE LA VILLE / DE MORTARE, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Mortara 11 A III rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN / DE LA VILLE DE BOBBIO, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Bobbio 16 A I rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN / DE LA VILLE DE CARIGNAN, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Carignano 21 A I rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN DE LA VILLE DE CHIVAS, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Chivasso 2 A II rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN / DE LA VILLE DE / TORTONE / ainsi qu'il estoit ancien[n]ement fortifié, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Tortona 2 A VII Rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- VALENCE, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Valenza 6 A VII rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN / DE LA VENÉRIE, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Veneria 7 A VII rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN / DE LA VILLE / DE / VERONE, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete,Verona 22 D I rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN DE LA VILLE DE VIGEVANO, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Vigevano 9 A VII rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN DE LA VILLE DE VOGHERE, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Voghera 12 A VII rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN / DE LA VILLE DE NICE / MONFERAT, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Nizza di Monferrato 12 A III rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN / DE LA VILLE DE NOVARE, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Novara 1 A IV rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN DE LA VILLE, / et des environs de Monaco depuis, pointe de / la Font Vieilla jusques a font dei Testimonj, s.d. (ASTO, Corte, carte topografiche per A e B, Monaco 4) - La dicitura "Original par Mr. Denis", in assenza di sottoscrizioni autografe, lascia il dubbio che si tratti di una copia
- PLAN DE LA VILLE DE FOSSAN, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, Fossano 14 A II rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN DU BASSIN / DE / VILLEFRANCHE, s.d. (ASTO, Corte, carte topografiche per A e B, Villafranca 2) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- PLAN DU FORT S.t PHILIPPE / dans l'Isle de Minorque, s.d. (ASTO, Corte, Carte topografiche segrete, minorque 7 D I rosso) – la sottoscrizione "V. Denis" rende dubbia l’attribuzione tra Vincenzo Denis e il figlio Vittorio
- Carta topografica delle valli di Vermegnana, Pesio e parte di quella di Ellero, s.d. (IGM, Archivio topocartografico, Cart. 25, 9235) - l’indicazione “riduzione dal sig. Denis”, in assenza di sottoscrizioni autografe, ne rende incerta l’attribuzione al Denis
- Piano di porto Maurizio, s.d. (IGM, Archivio topocartografico, Cart. 43, 67) – la sottoscrizione “Par Denis topographe du Roi” non ne consente un’attribuzione precisa all’interno della genealogia dei Denis
- CARTE TOPOGRAPHIQUE / D'UNE PARTIE DES PAYS PARMESAN, MODENOIS, MANTOVAN, VENITIEN ET FERRAROIS / OU L'ON A MARQUÉ TOUS LES OBIETS QUI S'Y RENCONTRENT, AVEC LES CAMPEMENT DES DEUX ARMÉES / ALLIÉES ET IMPERIALE DU 1734. ET 1735, s.d. (ASTO, Corte, carte topografiche per A e B, Parmegiano) – la generica sottoscrizione “Denisio” non ne consente un’attribuzione precisa all’interno della genealogia dei Denis

Produzione di cartografia a stampa:

Fonti d’archivio:

Bibliografia:
C. BRAYDA-L. COLI-D. SESIA, Specializzazioni e vita professionale nel Sei e Settecento in Piemonte, in “Atti e rassegna tecnica della Società Ingegneri e Architetti in Torino”, Nuova serie, 17 (1963), n. 3, p.104.

Rimandi ad altre schede: Pierre Denis

Autore della scheda: Maria Luisa Sturani

image_pdf