Longano, Francesco

Francesco Longano
N. Ripalimosani 15 febbraio 1728
M. 28 aprile 1796

Relazioni di parentela:

Ente/istituzione di appartenenza:
Qualifica: Docente universitario di Commercio

Biografia:
Nato il 15 febbraio 1728 da Vito e Dorotea Gentile, a Ripalimosani, comune nel circondario di Campobasso, grazie ai suoi interessi intellettuali, si inserisce, da sacerdote, nella cultura partenopea.
L’incontro che segna la sua esperienza avviene con l’abate Genovesi, il quale lo spinge all’indagine del malessere economico e sociale del Regno di Napoli. Svolge opera di docenza con Genovesi e si dedica allo studio delle condizioni economiche delle province del regno.
Muore il 28 aprile del 1796 a Santopadre.
Ricopre presso l’Università degli Studi di Napoli la cattedra di Commercio per circa venti anni, dal 1760 al 1780 (TIRABASSO,1932, p.141).

Produzione scientifica:
È autore di due relazioni: Viaggio per lo Contado di Molise (1788) e Viaggio per la Capitanata (1790) (LALLI,1981).
La carta di seguito citata è di particolare importanza perché fino al 1788 mancava una rappresentazione cartografica accurata del Contado di Molise

Produzione di cartografia manoscritta:
Carta topografica per il Contado di Molise allegata dall’autore al Viaggio per lo Contado di Molise, 1788 (Cfr. Bibliografia).

Produzione di cartografia a stampa:

Fonti d’archivio:

Bibliografia:

Rimandi ad altre schede:

Autore della scheda: Vincenzo Aversano