Degli Oddi, Angelo

Angelo Degli Oddi
N.
M.

Relazioni di parentela:

Ente/istituzione di appartenenza:
Qualifica: Ingegnere

Biografia:
Padova e Venezia- sec. XVII

Produzione scientifica:
Ingegnere padovano al servizio della Repubblica di Venezia. Dedicò a due Procuratori generali e Inquisitori dell’isola di Candia, a Benedetto Moro prima e a Alvise Priuli suo successore poi, due manoscritti corredati di tavole cartografiche intitolati “Le città le fortezze porti e redoti del Regno di Candia”. Il primo, redatto il 10 settembre 1601 e conservato alla biblioteca marciana di Venezia ha 24 disegni; il secondo, redatto nel settembre del 1603 e conservato al Museo Correr di Venezia, ha 16 disegni.


Viaggio de le Provincie di mare dela signoria di Venetia, Venezia, 1583
Le città le fortezze porti e redoti del Regno di Candia, 1601
Le città le fortezze porti e redoti del Regno di Candia, 1603

Produzione di cartografia manoscritta:
•[«Scoglio e Fortezza di S. Todero»], in Le città le fortezze porti e redoti del Regno di Candia,1603, (Venezia, biblioteca del Museo Correr, Ms. Correr 1446)

•[«Fortezza di Paleocastro»], in Le città le fortezze porti e redoti del Regno di Candia,1603, (Venezia, biblioteca del Museo Correr, Ms. Correr 1446)

•[«Porto di Caluslimiana»], in Le città le fortezze porti e redoti del Regno di Candia,1603, (Venezia, biblioteca del Museo Correr, Ms. Correr 1446)

Produzione di cartografia a stampa:
• [Vedutine di Parenzo, Rovigno e Pola], in Viaggio de le Provincie di mare dela signoria di Venetia, Venezia, 1583

Fonti d’archivio:

Bibliografia:
CALABI D., Città e insediamenti pubblici, “Venezia e Creta”, Venezia, Ist. Veneto di Scienze, Lettere ed arti, 1998, p.261-281
CALABI D., Il Regno di Candia e le “Fatiche” del governo civile: le “cento città”, le popolazioni, le fabbriche pubbliche, “La difesa del Levante”, catalogo della Mostra, Venezia 1993, pp.97-106, 124-125
CALABI D., “Le cento città” dell’antico mobilissimo regno cretese, “Il regno di Candia. Atlante corografico di Francesco Basilicata 1618”, Venezia , Marsilio, riprod. facsimilare, 1993, pp.19-23, 26-27
DE BIASO L., Il viaggio di Angelo degli Oddi lungo l’Adriatico (1584), « Arte Documento», n.7 (1993), p. 379-387
LAGO L. – ROSSIT C., Theatrum Forii Iulii. La Patria del Friuli ed i territori finitimi nella cartografia antica sino a tutto il sec. XVIII, Trieste, Ed. Lint, 1988,vol.I, p.85
GEROLA G., Monumenti veneti nell’isola di Creta, Venezia, Ist. Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, 1905-1931, p.18, pp.45-46
FRATI-SEGARIZZI, Catalogo dei codici Marciani, classe IV. Venezia, 1911, vol.2, p. 3-4
MARINELLI G., Saggio di cartografia della regione veneta, “Monumenti Storici pubblicati dalla R. Deputazione Veneta di storia Patria”, vol. VI, serie IV, Miscellanea, vol. I, Venezia, 1881, p.2-3
NEGRI C., Elenco dei Portolani, “Giornale militare per la Marina”, n. 10 (1865), p.128, p.428







TONINI C. - LUCCHI P., Navigare e descrivere. Isolari e portolani del Museo correr di Venezia XV-XVIII sec., Venezia, Marsilio, 2001, pp. 66-69, p.66, n. 5.1; p. 68, n.5.2; p.69, n.5.3
PORFYRIOU H., La cartografia veneziana dell’isola di Creta, “Venezia e Creta”, Venezia, Ist. Veneto Scienze, Lettere ed arti, 1998, p. 375-413
STERIOTOU I., Le fortezze del regno di Candia. L’organizzazione, i progetti, la costruzione, “Venezia e Creta”, Venezia, Ist. Veneto di Scienze, Lettere ed arti, 1998, p.283-302
SCHULZ J., La cartografia tra scienza e arte, Modena, Panini, 1990, p. 65-21
LAGO L., Theatrum Adriae, Trieste, 1989, p.215, fig. 134-136, pp.214-215, figg.134-136
UZIELLI G. - AMAT DI S. FILIPPO P., Mappamondi, carte nautiche, portolani e altri monumenti cartografici specialmente italiani dei secc. XIII- XVIII, Roma, Società Geografica Italiana, 1882, p.215, 219

Rimandi ad altre schede:

Autore della scheda: Anonimo